News archive 03/04/2019

MOTW: ZETA SERVICE-EDREAMS

Big match della quarta giornata

Valerio Tubercolo - 

eDreams ZetaService sono le protagoniste settimanali di questa rubrica. , due compagnini già affrontatesi nella scorsa edizione della Serie i con eDreams a farla da padrone.

I ragazzi guidati dall'ex giocatore e neo allenatore Marco Vommaro, stanno dando pochissimo spazio alle critiche e dimostrando di essere un gruppo unito e coeso dentro e fuori dal campo. La travolgente vittoria (6-1) ai danni di Schneider Electric nella prima giornata di campionato e l'ottimo precampionato curato dagli Zetini avevano fatto credere a molti che potesse essere una vera pretendente alla corsa per i quarti del Trofeo delle Aziende. A sgonfiare l'entusiasmo iniziale ci ha pensato Dazn, che dopo aver eliminato nella semifinale della stagione 2018 sotto l'etichetta "Fox Sports" proprio ZetaServicesi conferma bestia nera per i bianco azzurri. 

Bestia nera che potrà confermarsi anche eDreams  ai danni della squadra del CT Vommaro, che finora ha dimostrato una maturità ed una qualità nettamente superiore a quella della scorsa stagione. 4-2 a favore degli "aerei" nella prima giornata della scorsa stagione ai danni di Zeta. 4-2 anche il risultato che ha fatto assaporare a Matta & co.... l'amaro della prima sconfitta stagionale contro la lanciatissima Gorla S.p.a. tra le favorite ogni anno per la conquista del titolo. L'infortunio di Arosio, l'estremo difensori di eD ha allarmato la società che dovrà presentare un sostituto degno di vestire una maglia così pesante.

GLI UOMINI CHIAVE

ZETASERVICE: Bernard Lopez vero e proprio frontman di ZetaService: 4 gol in 2 partite è la sua media stagionale, numeri da brividi per il diez. Molto dipenderà anche dalla difesa dei pali dell'ottimo Marco Piatti, che potrà risultare decisivo vista la tanta qualità di cui dispongono gli avversari.

EDREAMSLuca Matta è sicuramente l'uomo più talentuoso e di esperienza che vanta la super rosa di eDreams, pronto a scombinare i piani difensivi di Zeta Service.