News archive 14/02/2020

LE PRIME INDISCREZIONI

Meno di un mese al via

il countdown è iniziato, l'ottava edizione della Serie i è pronta a stupire tutti. 

Manca sempre meno al 9 Marzo e le squadre, partecipanti al torneo di Calcio a 5, si stanno preparando al meglio per non farsi trovare impreparate.

Quali aziende scenderanno in campo? Chi sarà la rivelazione del torneo? Non è dato sapere tutto, noi però vogliamo svelarvi qualcosina.

NEW ENTRY

Partiamo dalle new entry, dalle novità che per la prima volta calcheranno i campi della Serie i: in I Divisione il Teatro alla Scala è una di queste. Più abituati a giocare a 7, capitan Tolve dovrà fare trovare la giusta quadra, fare convocazioni ogni settimana per mantenere alta l'attenzione, con l'obiettivo di valorizzare tutti grazie ad una competitività sana e costruttiva. In II Divisione, invece, EAE ITALIA è alla prima partecipazione a questa manifestazione: squadra esperta e rodata, ha un ottimo portiere titolare e Radaelli, attaccante di riferimento, punta almeno alla doppia cifra. ABB, infine, può contare su un gruppo coeso (di quasi 10 giocatori) che si conoscono tutti e fanno dell'esperienza la loro arma migliore. Riuciranno a dire la loro?

VECCHIE CONOSCENZE

Passando, poi, alle squadre che già nelle scorse stagioni hanno giocato il Campionato per Imprese, troviamo SC Jhonson che, perso l'olandese Ferdi, ha aggiunto cinque nuovi innesti e conta su una rosa molto ampia, composta quasi da venti giocatori, tutti di qualità. Zeta Service, campione dell'ultima Coppa delle Industrie, ha ritrovato in rosa Pulito e Riccardi che nella scorsa stagione sono rimasti ai box a causa di problemi fisici più o meno gravi. Diana, l'allenatore di Gorla s.p.a, in un'intervista ha praticamente confermato in toto gli uomini della scorsa stagione, puntando sempre più su Riccardo Rossi: qualche volto nuovo arriverà da Cantù, ma non sappiamo molto di più

Un'altra squadra che si presenterà più o meno con gli stessi interpreti sarà e-Dreams. Trascinati dalle giocate di Luca Matta, i giallo-neri si avranno tanta voglia di far bene, meglio sicuramente dell'anno scorso. Anche Docflow, come e-Dreams,, scenderà in campo con gli stessi protagonisti della scorsastagione: da Gallinari a Polenghi, passandro per Lameri e Cavalli: l'obiettivo è quello di fare meglio della scorsa annata, in cui si sono fermati in semifinale.

Queste ultime due settimane serviranno per completare il quadro delle squadre e, alcune indiscrezioni, parlano di aziende altisonanti che sarebbero ad un passo dall'iscrizione. Non vi sveliamo di più, rimanete collegati sui nostri canali.

Serie i, molto più di un semplice torneo aziendale!