News archive 20/05/2021

SERIE i PREVIEW: LUNEDì LE SEMIFINALI DELLA COPPA DELLE INDUSTRIE

La formazione di Diana punta alla vittoria finale dopo la delusione nel Trofeo delle Aziende

Non c'è neanche il tempo per celebrare l'obiettivo raggiunto o per leccarsi le ferite dopo la cocente eliminazione. Lunedì, la Serie i ritorna in campo per le semifinali della Coppa delle Industrie: due partite che mettono in palio l'accesso alla finale dell'"Europa League" del Campionato per le Imprese.

La prima semifinale è quella tra Winelivery ed Edreams, due squadre che finora non si sono mai incontrate nel corso dell'ottava edizione della Serie i. La formazione capitanata da Colasuonno, assente nell'ultima partita, cerca consolazione nella Coppa delle Industrie dopo la cocente eliminazione dal Trofeo delle Aziende per mano di Best. La differenza reti (-4 contro il -1 di Best) ha escluso Winelivery dopo il 4-4 del Palauno. Un vero e proprio harakiri, considerando il doppio vantaggio a pochi minuti dalla fine del match. Winelivery, però, si è comunque guadagnata la semifinale della Coppa delle Industrie, torneo che ora punta a vincere. Prima, però, c'è da guadagnarsi l'accesso alla semifinale battendo eDreams, che ha dominato il triangolare con Mediobanca ed Immobiliare Pentagono chiudendo a punteggio pieno il girone della Coppa. Numeri confortanti per una squadra che aveva sfiorato l'accesso al Trofeo delle Aziende. Adesso, c'è da giocarsi in semifinale il passaggio del turno in una partita che promette spettacolo.

L'altra semifinale è Gorla-Mediobanca, un match che si è già disputato in Regular Season. Gorla si può certamente definire come la principale delusa del Trofeo delle Aziende: dopo la finale del 2019, la formazione allenata da Maurizio Diana puntava almeno a riconfermarsi tra le migliori due squadre del Campionato per le Imprese, ma ha fallito la qualificazione alla semifinale soltanto per la differenza reti: -2 contro lo 0 e il +2 di Sky Sport, contro cui Gorla ha perso per 5-2 rendendo inutile l'1-0 su Teatro alla Scala. Adesso, l'obiettivo minimo di Gorla è centrare la finale, per poi sollevare la Coppa delle Industrie e cancellare in parte la delusione dell'eliminazione. Lo farà affrontando Mediobanca, che ha evitato l'ultimo posto dominando contro Immobiliare Pentagono e qualificandosi per la semifinale. Una sfida che, guardando al precedente nella fase a gironi, sembra ben indirizzata: lo scorso 21 settembre, Gorla vinse infatti 7-2 con le doppiette di Franchina, Careri e Messina e l'autogol di Nespoli, autore insieme a Pompa delle due reti messe a segno da Mediobanca.

Chi vince si qualifica per la finale della Coppa delle Industrie, che si disputerà lunedì 31 maggio alle 20 al Palauno.